DPF FAP Filtro antiparticolato

Filtro antiparticolato DPF FAP – Valvola EGR

Scopri come M.D. Service può RISOLVERE o PREVENIRE questo problema

spia-fap-dpf

Spia FAP DPF

Il Filtro Antiparticolato (sia di tipologia FAP che DPF), inserito nell’impianto di scarico ed integrato con la marmitta catalitica, è costituito da un supporto monolitico a base di carburo di silicio poroso. Esso consente di ridurre a meno di un millesimo la quantità di particolato emesso, anche tenendo conto delle particelle con dimensioni più piccole (<20nm).
Il Filtro Antiparticolato è da considerarsi un vero e proprio filtro meccanico, costituito da una serie di canali sulle cui superfici viene intrappolato il particolato, mentre i gas di scarico ne attraversano le pareti porose.

I Filtri Antiparticolato sono dunque delle vere e proprie “trappole meccaniche” dove le polveri vengono “intrappolate”: per tale ragione, i filtri antiparticolato necessitano di una pulizia periodica (i canali “trappola” si intasono, si riempiono di particolato).
Tale pulizia prende il nome di rigenerazione.
La rigenerazione è definibile come “il processo di combustione del particolato presente all’interno del filtro”.
Tale processo, avviene in media ogni 800/1000 Km (anche se non sono da escludere intervalli inferiori ai 400 km per utilizzi particolarmente gravosi del veicolo).

Dopo molte rigenerazioni o tentativi di rigenerazione non andati a buon fine, il sistema rileverà un errore che provocherà l’accensione della spia di avaria motore o la spia di malfunzionamento del FAP o DPF.

IL PROBLEMA
I condotti di aspirazione dei moderni motori diesel già dopo pochi chilometri risultano sporchi e poco efficienti.
Le stringenti normative anti inquinamento hanno fatto si che le case automobilistiche installassero le valvole EGR,
che servono al riciclo dei gas di scarico e la valvola PVC attua al ricircolo dei vapori d’olio.
Coinvolti dall’imbrattamento sono dunque le valvole di aspirazione, i condotti, i sensori ed i flaps che regolano
la turbolenza, con la conseguente perdita di prestazioni, aumento dei consumi ed intasamento prematuro del FAP o DPF fino a causare il blocco della vettura.
La completa pulizia di questi sistemi e componenti, risulterebbe assai costosa se eseguita manualmente.

LA SOLUZIONE
BG ha progettato e brevettato un sistema pratico e sicuro, il kit pulizia BG Air Intake System, che utilizza un prodotto specifico altamente efficace ideato per sciogliere ed eliminare i depositi dal sistema di aspirazione, condotti, valvole, flaps, DPF, FAP e EGR
Il servizio effettuato ogni 40.000 km permetterà al motore di funzionare al meglio mantenendo inalterate le prestazioni, consentendo ai sistemi di abbattimento dei gas di scarico (FAP/DPF) di funzionare meglio e senza problemi, riducendo i consumi.

IN ESCLUSIVA DI ZONA PER MD SERVICE. CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI