Pneumatici antiforatura

Pneumatici antiforatura

Hai mai pensato a quanto possa essere pericoloso forare un pneumatico?

Ti snocciolo qualche dato statistico:

  • 27% di tutte le emergenze stradali è collegato ai pneumatici
  • 6 il numero delle forature che un automobilista medio deve gestire nel corso della propria vita
  • 74% dei conducenti di auto sono arrabbiati quando devono affrontare una foratura, beh non puoi mica essere contento…
  • 23% delle forature avviene di notte
  • 50% delle forature in luoghi in cui non è agevole sostituire il pneumatico o riparalo con il kit
  • 72% delle donne non è in grado di riparare il proprio pneumatico forato
  • 33% degli uomini non è in grado di riparare il proprio pneumatico forato
  • 50% degli automobilisti sono preoccupati della sicurezza offerta dal “ruotino” di scorta
  • 1/3 degli automobilisti non sa utilizzare il kit di riparazione correttamente

Preoccupante vero?

Così Bridgestone dopo aver condotto lo studio che ti ho riportato sopra ha pensato ad una soluzione.

Si chiama Driveguard

Avrai quasi sicuramente sentito parlare dei pneumatici runflat. Sono pneumatici che, montati su cerchi specifici, non disponibili per tutte le auto, ti permettono di poter proseguire il tuo viaggio in sicurezza fino al primo gommista per poi procedere alla riparazione o sostituzione del pneumatico. Questi pneumatici hanno però il grosso svantaggio di essere rumorosi, poco confortevoli e molto costosi tanto che molti automobilisti li hanno sostituiti con pneumatici standard.

Con Driveguard Bridgestone ha risolto il problema creando un pneumatico sicuro e confortevole ma soprattutto intercambiabile ad un pneumatico standard (solo per le auto dotate di TPMS).

La struttura di Driveguard è composta da diversi tipi di mescola. La parte laterale e che riempie la zona del tallone assicura adeguato sostegno a zero bar ma un eccellente comfort di marcia in condizioni normali; quella del battistrada adeguate doti di grip anche sul bagnato, pur con bassa resistenza al rotolamento.

Inoltre sulla spalla del pneumatico sono state inserite delle alette di raffreddamento brevettate che permettono di abbassare la temperatura di 20° perché, in caso di foratura del pneumatico e quindi senza pressione, la temperatura della mescola può raggiungere i 200°

Ancora più eccezionale è il fatto che DriveGuard è l’unico che l’etichetta europea dei  pneumatici pone in classe A (per il grip) e C (per il rotolamento) tra i pneumatici estivi e in classe B e C tra gli invernali.

A 80 km/h Bridgestone dichiara per il DriveGuard una percorrenza fino a 80 km.

Insomma una grande sicurezza in ogni condizione.

Noi abbiamo avuto la possibilità di provarlo in anteprima nel centro di ricerca e sviluppo di Bridgestone e possiamo confermare la validità del prodotto.

Ti lascio con una gallery fotografica e un video che abbiamo girato in quell’occasione.

Contattaci per maggiori informazioni

Acconsento al trattamento dei miei dati personali e alla ricezione di informazioni commerciali.
Leggi la normativa http://www.mdservicesrl.it/privacy/

 

Comments

comments